MENU

Nduja calabrese: cibo dell'anno 2016 per inglesi e americani!

Nduja calabrese: cibo dell'anno 2016 per inglesi e americani!

La Nduja potrebbe essere stato il cibo preferito del 2016 dai turisti americani e da quelli inglesi.

L'interessante notizia arriva direttamente dall'agenzia di stampa Bloomberg, che ha eletto il classico salume calabrese come 'cibo preferito' del 2016. Secondo l'agenzia in questione, a New York ed a Londra si parla e soprattutto si mangia davvero tanta Nduja. Il tipico salume morbido e piccante che viene dalle terre assolate della Calabria starebbe facendo il giro del mondo conquistando palati anche oltre la Manica ed oltre l'Oceano. La Nduja viene prodotta con un terzo di peperoncino, ed un terzo di carne di maiale: quindi il composto viene inserito in un budello naturale e lasciato affumicare. Il risultato è una pasta morbida, saporita e più o meno piccante a seconda della ricetta. Secondo Bloomberg, ci sarebbe anche un merito se il salume calabrese ha cominciato a farsi conoscere, apprezzare e consumare anche al di fuori dei confini dell'Italia. Ed il merito sarebbe quello degli chef italiani che, una volta giunti nei paesi esteri, avrebbero iniziato ad usare e a far conoscere sempre di più il classico salume calabrese. A New York la fama (e la fame) di Nduja è tutta merito di Francesco Mazzei, chef calabrese che prima ha lavorato a Londra e poi a New York. Qui avrebbe inserito nei suoi piatti la versione sia dolce che piccante di questo salume, colpendo al cuore i clienti inglesi e americani, anche i palati più sofisticati e più difficili. Così oggi all'estero la Nduja viene usata non soltanto dai ristoranti italiani, gestiti da chef che vengono dal Belpaese, ma anche da cuochi stranieri, che usano questo salume piccante sulla pizza, nelle salse, nella pasta, nelle zuppe di pesce, o anche semplicemente per farci delle gustose bruschette. La Nduja è diventato un ingrediente che fa parte di tantissimi piatti amati sia dagli inglesi che dagli statunitensi. Effettivamente, il punto forte di questo salume di pasta morbida è il fatto che sappia sposarsi bene con tutto. Sta bene sulla pizza, nel sugo della pasta, ma anche col sapore delicatissimo dei crostacei e nelle zuppe, dove dà un tocco piccante. C'è chi l'abbina alla burrata, per sperimentare un mix insolito, chi invece la assaggia semplicemente così come. La Nduja è il nuovo ingrediente stellato di tantissimi ristoranti stranieri che la usano per reinterpretare piatti italiani o del luogo, o anche semplicemente per arricchire un piatto semplice. Secondo gli chef italiani, a far impazzire i commensali stranieri sarebbe il fatto che la Nduja è fatta di maiale ed è piccante: un mix che adorano tutti. La Nduja è diventata talmente famosa che ora nei supermercati non è difficile trovare anche sughi pronti a base di questo salume piccante e saporito. Sughi che vanno a ruba, per inciso. Tanto che le aziende calabresi si stanno organizzando per spedire anche all'estero questo preziosismo prodotto della migliore tradizione locale e per far conoscere al mondo questo ed altri sapori della Calabria, la terra del sole e del mare, ma anche della buona cucina.

Scritto da: Redazione