MENU

Intervista a Miss Kittin @Cromie di Castellaneta Marina

Intervista a Miss Kittin @Cromie di Castellaneta Marina

Sabato 16 marzo il Cromie di Castellaneta Marina (TA) ha ospitato in consolle due donne dalla fama internazionale: la russa Nina Kravitz e la francese Miss Kittin.

Miss Kittin, oltre a svolgere l’attività di dj è anche cantante e durante le sue performance, non si limita a mixare la musica, ma molto spesso prende il microfono e canta sui brani ai quali ha dato voce. Leggiamo la sua intervista:

Hai iniziato il tuo percorso musicale nel 1994. In quasi vent’anni cos’è cambiato nella tua vita? La mia percezione del mondo. Quando si viaggia e si osserva il mondo, scopri le vite ed i punti di vista della gente. Capisci che la musica non è altro che un’esperienza spirituale. Conseguentemente è cambiato anche il mio modo di suonare e creare musica ,come si può ascoltare nel mio ultimo doppio LP.

In un settore dove la maggior parte dei dj sono maschi, è stato facile per te crescere nel mondo del clubbing? Odio questa domanda perchè dimostra come le cose non siano cambiate. Mi piacerebbe che ci fossero più donne, ma nella nostra società, il nostro ruolo è ancora abbastanza associato a ‘supportare’ gli uomini, anche se possiamo definirci fortunate in occidente.

 

Oltre a mixare la musica, sei anche cantante. Quale tra queste due attività fai con più piacere e perché? Entrambe, è tutto completamente collegato. Quando canto il pubblico è più attento e posso condurlo più in là. Tuttavia ora tendo a diventare più autrice che DJ.

 

Sono in uscita i tuoi ultimi singoli “Bassline” e “Come into my house”. Cosa rappresentano queste tracce all’interno del tuo percorso discografico? Bassline è una canzone priva di significati profondi ma ancora lontana dagli schemi della pop-music che si ascolta alla radio. Questo è ciò che sto provando a fare da quando ho scoperto di saper scrivere canzoni. Ho semplicemente provato a cimentarmi in una facile canzone pop non troppo intellettuale, cosa per me rara dato che i messaggi nelle mie canzoni sono sempre molto importanti. Come into my house è un gioco di parole sulla musica House, e ‘home’, un posto dove andare e sentirsi al sicuro. Qualcosa che faccio nelle discoteche anche come DJ.

 

Cosa ci dobbiamo attendere da Miss Kittin nei prossimi mesi? Il mio primo spettacolo dal vivo nel quale canterò le canzoni che hanno fatto ciò che ero e che non sono state mai cantate dal vivo prima d'ora. Tipo un megamix!

Scritto da: Redazione